30 Novembre 2019 - Milano

BOMBE FINESTRE MANGANELLI

P.ZZA FONTANA TRA REPRESSIONE E RESTAURAZIONE SOCIALE

 

CONVEGNO

a cinquant’anni dal 12 dicembre 1969 e dall’assassinio di Giuseppe Pinelli

 

Sabato 30 novembre 2019, ore 10,00 – 18,00

(pausa pranzo ore 13,00 – 14,00 al circolo stesso)

 

Presso il Circolo Familiare di Unità Proletaria in Viale Monza 140, Milano (MM linea 1 rossa, fermata Turro)

 

PROGRAMMA

 

  • Perché un convegno (Alberto Piccitto dell’Ateneo Libertario di Milano)
  • 25 aprile 1969: le prove generali (Paolo Morando, autore di Prima di Piazza Fontana. La prova generale)
  • La cornice internazionale. Tra repressioni e dittature (Daniele Ratti dell’Associazione “Teresa Galli”)
  • ’68-69: un biennio di lotte e conquiste (Massimo Varengo della F.A.I.)
  • Esecutori e mandanti della strage di P.za Fontana. (Avv. Gabriele Fuga, autore assieme a Enrico Maltini di E ‘a finestra c’è la morti. Pinelli: chi c’era quella notte; La finestra è ancora aperta)
  • Il concetto di depistaggio. Riflessioni su allora e sull’oggi. (Enrico Deaglio, autore di La bomba. Cinquant’anni di Piazza Fontana)
  • Malore attivo: processo alla sentenza D’Ambrosio (Paolo Brogi, autore di Pinelli, l’innocente che cadde giù)
  • “Vi ricordate di Piazza Fontana? Fu “Strage di Stato” (Monologo di Daniele Barbieri, blogger, autore de La strage con i capelli bianchi. La sentenza per Piazza Fontana)
  • Attacco ed erosione delle principali conquiste (Enrico Moroni dell’U.S.I)
  • Dopo Piazza Fontana (Erica Picca e Sara Troglio coautrici di Dopo le bombe. P.za Fontana e l’uso pubblico della storia)
  • Sviluppi della repressione dagli anni ’70 ai decreti sicurezza ( Eugenio Losco)

 

Testimonianze (Claudia e Silvia, figlie di Giuseppe Pinelli)

Ricordando le vittime di Piazza Fontana (Renato Sarti, Teatro della Cooperativa)

 

È un’iniziativa promossa da:

Federazione Anarchica (FAI)-Milano

Unione Sindacale Italiana (USI-CIT)-Milano

Associazione Culturale “Pietro Gori”-Milano

Associazione Culturale “Teresa Galli”-Milano

 

Top